mlacque-logo

Acqua di casa: è il momento migliore per installare un depuratore

acqua di casa pulita

L’acqua che esce dai rubinetti in Italia è perfettamente potabile. Molti però sono restii a berla. Per migliorare l’acqua potabile, rendendola più buona, ti consigliamo di installare un depuratore di acqua domestica.

Si tratta di un dispositivo che migliora la qualità dell’acqua del rubinetto.

Un depuratore di acqua domestica ti beneficia di numerosi vantaggi, molti più di quelli che potresti essere portato a pensare!

 

Quali vantaggi apporta un depuratore d’acqua domestica

Un depuratore d’acqua elimina tutte le impurità e le sostanze nocive che possono scendere dai rubinetti: batteri, sostanze inquinanti, virus, nitriti, nitrati, metalli pesanti… Decidendo di installare un depuratore d’acqua domestica hai la garanzia di bere in tutta tranquillità l’acqua di casa, proprio quella che scende dal tuo rubinetto.

Da ciò, consegue un altro enorme vantaggio non di poco conto: non dovrai più acquistare pesanti e ingombranti confezioni d’acqua, con un inevitabile risparmio di denaro e fatica.

Inoltre, un depuratore d’acqua domestica apporta anche molti altri vantaggi, anche in termini ambientali.

Se vuoi conoscere tutti i vantaggi di un depuratore d’acqua domestica, leggi il nostro articolo “Depuratore acqua domestica: ecco tutti i vantaggi” in cui analizziamo tutti i pro di questa scelta in maniera approfondita e dettagliata.

depurare acqua di casa

Acqua di casa: buona non solo da bere

Migliorare l’acqua del rubinetto è importante per più motivi.

Di certo, poter bere l’acqua che scende dal proprio rubinetto è una comodità senza eguali. Ricordiamo però che l’acqua non serve solo per bere. L’acqua è un bene prezioso che utilizziamo in tantissimi contesti, dei più vari. Per questo, avere a disposizione un’acqua di buona qualità, permette anche di:

  • cucinare piatti più saporiti (pasta, riso, tè, tisane, infusi…)

  • prevenire problemi di salute, soprattutto di carattere digestivo e a livello renale

  • mantenere tubature dell’acqua ed elettrodomestici in buono stato, prevenendo incrostazioni, guasti e malfunzionamenti

  • avere una pelle più liscia

  • avere capelli più forti e luminosi

 

Acqua di casa: depurala con il sistema a osmosi inversa

Per migliorare l’acqua del rubinetto ci sono anche altri sistemi oltre al depuratore d’acqua potabile. L’osmosi inversa, ad esempio, è sicuramente il migliore perché depura l’acqua nella sua quasi totalità.

Il processo di osmosi inversa utilizza una membrana che separa “l’acqua buona” da quella “non buona”, separando l’acqua dalle sostanze disciolte o sospese in essa.

Questo processo riesce ad eliminare il 99% dei batteri e tra il 95% e il 99% delle particelle solide, come nitrati, cloruro, pesticidi, potassio, nichel…

Oltre ad essere totalmente priva di batteri e inquinanti, l’acqua sottoposta al processo di osmosi inversa è limpidissima, leggera e molto gradevole.

Adatta all’uso alimentare, è fortemente consigliata per depurare l’organismo da scorie e tossine.

Se vuoi saperne di più su questo sistema di depurazione, leggi il nostro approfondimento dedicato “Depuratore osmosi inversa: la soluzione migliore per bere tranquillamente l’acqua di casa”.

bere acqua di casa

Bevi l’acqua di casa tua: fai del bene all’ambiente e a te stesso

Scegliere di bere l’acqua di casa, apporta significativi vantaggi a livello ambientale.

Azzerando l’acquisto di bottiglie di plastica, non si generano rifiuti in plastica, materiale che è altamente inquinante perché non biodegradabile. Inoltre, vengono notevolmente ridotti i trasporti delle bottiglie, con netto calo di emissioni di CO2.

Ma non è tutto.

Autorevoli studi hanno appurato che, in determinate condizioni, le bottiglie di plastica rilasciano nell’acqua in esse contenuta una concentrazione molto elevata di sostanze dannose, addirittura cancerogene, se assunte per un lungo periodo di tempo. Abbiamo approfondito la questione nell’articolo “4 motivi per non scegliere l’acqua in bottiglie di plastica”.

depuratore casa

È il momento migliore per installare un depuratore d’acqua: approfitta del bonus acqua potabile 2023

Negli ultimi anni, il Governo è intervenuto per consentire a cittadini e imprese di installare sistemi di depurazione dell’acqua. Quest’anno, è ancora in vigore il Bonus acqua potabile, una agevolazione fiscale che permette a tutti i cittadini italiani – indipendentemente dall’ISEE – di risparmiare sulle spese sostenute per acquistare e installare sistemi di filtraggio, mineralizzazione, raffreddamento e/o addizione di anidride carbonica alimentare.

Per saperne di più, leggere l’approfondimento Bonus acqua potabile 2023.

A questo punto, avrai sicuramente capito che è proprio giunto il momento di installare un depuratore d’acqua domestica.
E allora, basta tergiversare! Contatta ML ACQUE PIACENZA, una delle aziende più importanti nel settore della depurazione dell’acqua ad uso domestico. I nostri esperti tecnici, dopo aver effettuato le opportune analisi e verifiche, saranno in grado di consigliarti il sistema di depurazione dell’acqua più idoneo in base alle caratteristiche della tua acqua ed alle esigenze della tua famiglia.

Contattaci

Compila il modulo senza impegno.

Acconsento al trattamento dei miei dati come da Privacy Policy
FAQ

Hai qualche dubbio
o ti serve aiuto?

Leggi quali sono le risposte alle domande più frequenti.

I fattori da considerare sono tanti e vari. Tra i principali, lo spazio fisico a disposizione, la potenza del depuratore stesso, il tipo di filtrazione, l'acqua desiderata (liscia, gasata, fredda...) e il numero dei componenti del nucleo famigliare.

È un'acqua pura e di qualità. Possiede tali caratteristiche perché è stata sottoposta al processo di osmosi, che ha permesso l'eliminazione di cloro, eccessi di calcio, sali, nitrati ed altre eventuali sostanze aggiuntive potenzialmente dannose

 

Sono i due metodi di purificazione delle acque più comuni. La microfiltrazione trattiene i microrganismi nocivi senza alterare i sali minerali. L'osmosi, invece, agisce come separatore molecolare trattenendo ciò che non riconosce come “molecola d'acqua”

È un dispositivo che si applica attorno ai tubi dell’acqua e che, inviando impulsi elettrici e nessun tipo di agente chimico, va a neutralizzare le particelle solide prodotte dal calcare.
Un sistema ecologico che non altera il sapore dell'acqua

Ad ogni richiesta di erogazione, l'acqua passa attraverso un sistema di filtri. Il processo della microfiltrazione permette così di eliminare ogni traccia residua di cloro ed qualsiasi altra eventuale particella solida potenzialmente dannosa

Post Views: 577